Tu sei qui

Piano dell'Offerta Formativa

 

P.O.F.

Piano dell’Offerta Formativa

 

L’autonomia organizzativa e didattica, riconosciuta alle scuole dal 1^ settembre 2000, ha determinato una serie di cambiamenti nel ruolo e nella fisionomia delle Istituzioni Scolastiche.  La scuola è chiamata ad intervenire su numerose e importanti questioni che interessano la formazione dell’uomo e del cittadino.

Le nuove generazioni hanno bisogno di una guida per esser parte, piuttosto che per prender parte, dato che la prospettiva culturale della nostra società è quella di una formazione flessibile, volta oltre che all’apprendimento di una molteplicità di nozioni, soprattutto alla creazione di un atteggiamento ad apprendere che dovrà accompagnare i bambini/preadolescenti per tutto il corso della vita.

Per il raggiungimento di obiettivi di importanza umana e culturale è fondamentale il coinvolgimento sinergico di tutte le agenzie sociali e culturali, dalle singole famiglie  alla scuola, agli enti locali e territoriali, che devono diventare attori di un sistema formativo integrato.

Il Piano dell’Offerta Formativa, come recita l’articolo 3 del Regolamento dell’autonomia, costituisce e dichiara “l’identità culturale e progettuale” dell’istituzione scolastica ed esplicita la progettazione curricolare, extra curricolare, educativa ed organizzativa di ogni scuola nell’ambito della propria autonomia. Così inteso il Piano dell’Offerta Formativa è un documento che impegna l’Istituto in un patto formativo che coinvolge i ragazzi, gli insegnanti, le famiglie e tutti gli operatori scolastici e che si apre al territorio.                                                  

Il documento in allegato di n° 43 pagine è stato approvato dal Collegio Docenti Unitario del 3 novembre 2015 e adottato dal Consiglio d’Istituto nella seduta del 22 novembre 2015.

AllegatoDimensione
PDF icon POF 2016-2017.pdf1.15 MB